mercoledì 23 gennaio 2013

Harry Potter mania!

J.K.Rowling, Harry Potter and the Philosopher's Stone, Bloomsbury, London 1997 (immagine tratta dal link)
J.K.Rowling, Harry Potter e la pietra filosofale, Salani, Milano 1998, prima edizione, prima ristampa (immagine tratta dal link)

La mania per Harry Potter e la passione collezionistica delle sue prime edizioni, che inevitabilmente ne consegue, non poteva sfuggire al mio occhio attento e rivolto in molteplici direzioni.
Il successo riscosso da questo straordinario racconto, che ammetto di non aver letto ma di cui credo abbiano sentito parlare tutti, è stato il primo di una lunga serie di successi riscossi dalla narrativa fantasy. Le vette delle classifiche di vendita sono ormai monopolio di libri come Eragon di Christopher Paolini o della saga di Twilight.
Ma il libro della Rowling fu il primo e il più amato.
Le sue quotazioni per quanto riguarda la prima edizione in assoluto, in lingua inglese, raggiungono i 3000 euro, anche se vi sono molte copie in circolazione.
Per quanto riguarda l'Italia, invece, la situazione è molto interessante e intricata. Come racconta Mariagrazia Mazzitelli, direttore editoriale di Salani, intervistata sul sito Wuz (vedi link), il libro fu stampato nel maggio 1998 in 20.000 copie con la copertina recante Harry Potter senza occhiali e il nome dell'autrice per esteso. Subito dopo, la casa editrice ricevette una lettera di protesta dall'agente con la richiesta di modificare la copertina nella versione attuale: presenza degli occhiali e abbreviazione del nome, forse per celare il sesso dell'autrice e raccogliere un maggior numero di pubblico.
Il successo fu immediato e nell'ottobre del 1999 ottennero già una richiesta di ristampa.
Al momento c'è soltanto una copia della prima, ricercatissima, versione ed è offerta su ebay ad un prezzo molto alto, 800 euro. Il mercato online però è invaso da edizioni postume (2000, 2001, 2002) che, sorprendentemente, vendono molto bene e arrivano a raggiungere i 40 - 50 euro. Il motivo è forse legato al fatto che l'edizione in commercio al momento, quella del 2012, è priva di rilegatura rigida; una qualità che spesso i cultori del libro cercano.


La copertina delle edizioni successive  / The cover of later editions

My careful and multidirectional eye just couldn't miss the Harry Potter's mania and the passion for its first editions's collecting, which comes unavoidably after it.
The success of this extraordinary novel, which, I have to admit, I didn't read but of course I heard about, is the first of a numerous sequence of successes achieved by the fantasy literature. The placement lists are now monopolized by books like Christopher Paolini's Eragon or Twilight saga.
But the Rowling's book was the first and the most loved.
Its valuaions for what concerns the first world edition in english, reaches 3000 euros, altough there are many copies in circulation.
For what concerns Italy the situation is interesting and complicated. As says Mariagrazia Mazzitelli, the Salani's editorial director interviewed on the website Wuz (look at the link), the book was printed in the may 1998 in 20.000 copies, with the cover showing Harry Potter without sunglasses and with the author's name in extenso. Immediatelly after, the printing house received a complaint letter form the agent, who was requesting the modification of the cover in the actual version: sunglasses and a shorten name, maybe because they wanted to hide the author's sex and obtain with it a larger number of readers.
The success was immediate and in the october 1999 they had a reprinting request.
At the moment there is only one copy on sale of the first, very sought after, version offered on ebay for a very high price: 800 euros. However the market is invaded by late editions (2000, 2001, 2002), which are - surprisingly - selling very well (around 40 -50 euros). Maybe this is related to the fact that the edition actually on sale, the one from 2012, doesn't have a hard binding; a quality usually requested by the book lovers.

17 commenti:

  1. Ecco, ammetto di essere una di quelle che, pur di mettere mano ad una prima edizione del genere, sborserebbe una bella cifra. Non è tanto la rilegatura, la copertina, la traduzione originale ad interessarmi, tanto il fatto che sono cresciuta con questa "saga" (ai posteri l'ardua sentenza se bene o male) e penso di essere stata influenzata dai suoi valori (l'amore, l'amicizia, la fedeltà). A distanza di anni, non apprezzo più solo la storia di per sé, ma l'intelligenza ed il talento di questa scrittrice che è riuscita a farmi sentire Hogwarts, un posto di pura fantasia, come una seconda casa, un posto dove rifugiarmi negli anni più difficile, nonostante la mia totale aberrazione per il genere fantasy.

    PS: Stavo ricontrollando i miei vecchi libri e mi sono accorta di avere una terza edizione in hard cover di "Harry Potter e la camera dei segreti" dove la casata di "Ravenclaw" è ancora tradotta in "Pecoranera".

    Francesca

    RispondiElimina
  2. Grazie per il commento Francesca! Credo infatti che il collezionismo delle prime edizioni della Rowling non sia soltanto rivolto al libro nella sua fisicità, ma anche nel suo contenuto.
    La tua terza edizione, se non sbaglio del 1999, dovrebbe essere comunque una di quelle collezionate.

    RispondiElimina
  3. Purtroppo il valore di questo tipo di oggetti da collezionismo dipende moltissimo dal grado di usura: se la copia che ho visto io su ebay è la stessa che hai visto tu, supera gli 800 euro soprattutto perché è più che integra (ha ancora la fascetta, addirittura!). Io ho tutte primissime edizioni, tranne Il prigioniero di Azkaban (mannaggia a chi me lo fregò alle elementari!), ma non sono certo altrettanto immacolate! xD E comunque non le venderei mai, come penso non le venderebbe nessuno che le possieda e le abbia lette: chi le vende probabilmente è gente a cui è stato regalato e a cui non piaceva il genere, e che ha pensato bene di rivenderle una volta che la saga è diventata di successo planetario. Anche perché il libro per essere così nuovo con ancora la fascetta vuol dire che non è mai stato letto, direi mai aperto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, lo penso anch'io. Ci sono furbetti che all'uscita di successi del genere si accaparrano più di una copia della prima edizione in attesa che, al momento giusto, salga e venda bene. Succede piuttosto spesso!

      Elimina
  4. Ciao!
    Innanzitutto complimenti per il blog, è davvero una "chicca" in un mare di "cianfrusaglie" di dubbia utilità sparse ovunque nel web (scusa le troppe virgolette ma non sapevo come esprimere il concetto).
    Volevo segnalarti che oggi ho vinto all'asta una presunta prima edizione di Harry Potter (senza occhiali e con il nome per esteso). Valore d'asta: 8,50 euro!
    Voglio dire, il valore di quell'edizione è dato a mio parere soprattutto dal fatto che, per questioni affettive, pochissimi di chi lo possiedono sono disposti a venderlo anche di fronte a offerte non indifferenti!
    Così, dopo un attimo di smarrimento, che credo non sia stato solo mio visti i commenti perplessi di potenziali acquirenti, ho deciso di rischiare e ho fatto la mia offerta dell'ultimo minuto, aggiudicandomelo a 26 euro, anche se col senno di poi avrei potuto offrire molto meno.
    Ora mi sto mangiando le mani e finché non sarà recapitato a casa continuerò a crogiolarmi nell'ansia che sia stata una fregatura, perché sarebbe decisamente troppo bello per essere vero!! Mi chiedo infatti: costui/costei è un folle? Non conosce il valore di quello che ha fra le mani? Oppure è un truffatore? Ma se io fossi un truffatore sparerei decisamente più alto. Che il libro sia eccessivamente danneggiato? Eppure dalle innumerevoli foto sembrava in ottime condizioni.
    E nulla, scusa questo piccolo sfogo delle mie personali ansie, in genere sono una persona assai poco paranoica ma ho pensato di segnalarti la cosa un po' perché leggendo il tuo blog scopro che ci sono casi di bibliofilia a uno stadio decisamente più grave e avanzato del mio, e un po' perché così magari scopriremo se ha ragione il caro Berni quando dice di diffidare sempre di tutto ciò che è troppo bello per essere vero.
    Ti farò sapere se mai mi arriverà a casa e in che condizioni.
    Complimenti ancora e continua con l'ottimo lavoro che stai facendo! :)
    Martina.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Martina! Grazie per i complimenti prima di tutto e grazie per aver condiviso la tua avventura con me. Spesso i collezionisti hanno timore o riserbo nel scrivere queste cose e preferiscono raccontarmelo in posta privata o non dirmelo proprio!
      Quell'asta credo di averle vista anch'io, ma pensavo salisse alle solite cifre.. Quando arriva sono curiosa di sapere se hai fatto veramente l'affare! Ok, Berni ci insegna di non illudersi, ma ci sprona anche a rischiare ricordandoci sempre che la fortuna gira per tutti. Soprattutto per quelli che hanno occhi bene aperti!

      Un caro saluto e spero a risentirci

      Elimina
  5. Non esiste solo una copia della prima edizione di Harry Potter e la pietra filosofale. Io ne possiedo una e conosco almeno un'altra persona che ne possiede un'altra. Quindi quella su e-bay è una di svariate copie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie del commento. Con copia intende versione differente (ad esempio nell'illustrazione) o uguale alle altre?

      Elimina
  6. io colleziono foto delle copertine di harry potter in giro per il mondo... per me una delle migliori in assoluto del primo libro è quella in spagnolo: la adoro!

    RispondiElimina
  7. Potrei rimediare tutte le prime edizioni della saga di harry potter, prima edizione non ristampe a partire dal famoso primo libro JoanneK.Rowling, Harry Potter e la pietra filosofale, Salani, Milano 1998, con errori, tutte nessuna esclusa, secondo voi a quanto posso vendere l'intera collezione?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh dipende molto dallo stato di conservazione e dalla pazienza che ha.. Nel senso che molti mettono la prima edizione a 300 e aspettano che venga venduta, mentre altri hanno fretta e la vendono solitamente a 150/200. Per me un buon prezzo è 250, mentre per gli altri libri della collezione la cosa mi sembra diversa. Difficilmente li si venderà a più di 30/40 euro, ma se mi sbaglio correggetemi!

      Elimina
  8. La ringrazio, quindi se chiedo 700 euro per la saga completa, tutte prime edizioni in ottimo stato di conservazione e non ho fretta le sembra un prezzo troppo alto?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me le converrebbe venderli separatamente..

      Elimina
    2. io le compro i primi tre libri a 300 euro! mi faccia sapere se le interessa!

      Elimina
  9. Scusate io sto cercando il calice di fuoco una edizione entro il 2011, anche un Po sciupato, per mio figlio, non voglio nulla da collezione, ma solo per la traduzione originale. Abito a Roma qualcuno vende Ad un prezzo normale?

    RispondiElimina
  10. Io ho scoperto oggi di avere questa edizione del 98 con Harry senza occhiali...non sapevo valesse una piccola fortuna!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io CERCO i primi due volumi prime stampe , se fossero disponibili mi contatti all'email luigipadula@me.com mi faccia sapere :)

      Elimina